Fucilazione dei disordini di Kenosha

Il titolo di questa pagina è stato tradotto automaticamente. Il titolo originale era Kenosha unrest shooting

Enciclopedia tradotto automaticamente da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Fucilazione di disordini di Kenosha
Parte dei disordini di Kenosha
Posizione Kenosha, Wisconsin , USA
Coordinate 42°34′49″N 87°49′17″W / 42.58028°N 87.82139°O / 42.58028; -87.82139 Coordinate: 42°34′49″N 87°49′17″W / 42.58028°N 87.82139°O / 42.58028; -87.82139
Data 25 agosto 2020
23:48 – 23:49 ( CDT )
Armi Smith & Wesson M&P15
Deceduti 2
Ferito 1
Accusato Kyle Rittenhouse
Verdetto Prova in corso

Il 25 agosto 2020, durante i disordini di Kenosha che erano stati scatenati dalla sparatoria della polizia a Jacob Blake , Kyle Rittenhouse , un allora diciassettenne di Antioch, Illinois , ha sparato e ucciso due persone e ne ha ferito un'altra durante scontri multipli a due posizioni. Era armato con un fucile Smith & Wesson M&P15 e uno degli individui colpiti da Rittenhouse aveva una pistola.

Nella prima posizione, Rittenhouse è stato inseguito da un gruppo, un colpo di pistola è stato sparato in aria da una terza persona e Joseph Rosenbaum, residente a Kenosha, si è lanciato a Rittenhouse e ha tentato di prendere il suo fucile. Rittenhouse poi sparò a Rosenbaum quattro volte, che morì poco dopo. Nella seconda posizione, Rittenhouse è inciampato durante la fuga, un uomo lo ha preso a calci e Rittenhouse ha sparato all'uomo due volte, ma lo ha mancato. Mentre erano ancora a terra, i manifestanti si sono avvicinati a Rittenhouse e Anthony Huber, residente a Silver Lake , ha colpito Rittenhouse con uno skateboard e ha lottato per il controllo del suo fucile. Rittenhouse ha poi sparato a Huber una volta, uccidendolo. La residente di West Allis , Gaige Grosskreutz, si è quindi avvicinata a Rittenhouse mentre impugnava una pistola e Rittenhouse gli ha sparato una volta, recidendogli il bicipite.

Rittenhouse è stato arrestato e accusato di molteplici accuse di omicidio e possesso illegale di un'arma da fuoco, e un altro adolescente è stato arrestato con l'accusa di aver fornito illegalmente il fucile di Rittenhouse. Gli avvocati di Rittenhouse affermano che ha agito per legittima difesa dopo aver sentito una scarica di arma da fuoco e in risposta agli scontri fisici dei manifestanti. Il sentimento pubblico e la copertura mediatica delle sparatorie erano polarizzati. Un processo per Rittenhouse dovrebbe iniziare il 1 novembre 2021 a Kenosha.

Sfondo

Il 23 agosto 2020, Jacob Blake, un uomo afroamericano , è stato colpito quattro volte alla schiena da un agente di polizia di Kenosha dopo essere stato colpito con il taser . Blake è stato colpito dopo aver aperto la portiera del suo SUV , mentre si sporgeva nel veicolo. È paralizzato dalla vita in giù. La sparatoria della polizia è stata seguita da proteste nell'ambito del movimento Black Lives Matter , che ha visto una rinascita sulla scia di numerosi altri omicidi di alto profilo da parte di agenti di polizia nel 2020. Le proteste di Kenosha includevano manifestazioni, marce, danni alle proprietà, incendi dolosi e scontri con la polizia.

In risposta alle proteste di George Floyd , che hanno preceduto le proteste di Kenosha, l'ex assessore di Kenosha Kevin Mathewson ha annunciato la formazione di un gruppo di miliziani che ha chiamato Kenosha Guard. Il 25 agosto, ha lanciato un appello su Facebook per "patrioti disposti a prendere le armi e difendere" Kenosha, che ha ricevuto una pesante risposta online. Il sindaco di Kenosha John Antaramian e lo sceriffo della contea David Beth hanno espresso la loro disapprovazione per i civili armati che pattugliano le strade, mentre gli agenti di polizia sono stati visti in un video che dava loro dell'acqua e sono stati sentiti dire: "Vi apprezziamo ragazzi, lo facciamo davvero". Lo sceriffo Beth ha poi detto che prima delle proteste di martedì sera, un gruppo di individui armati gli aveva chiesto di sostituirli in modo che potessero pattugliare la città di Kenosha, cosa che lui ha rifiutato. Ha detto che non sapeva se Rittenhouse avesse fatto parte del gruppo, ma la possibilità che si verificasse un incidente era il motivo per cui aveva rifiutato la richiesta.

Kyle rittenhouse

Kyle Rittenhouse è stato descritto come aver partecipato a programmi di cadetti della polizia locale e aver espresso sostegno sui social media per il movimento Blue Lives Matter e le forze dell'ordine, e aveva partecipato a un raduno di Trump a Des Moines sette mesi prima delle sparatorie. A quel tempo, Rittenhouse viveva ad Antioch, Illinois , un miglio a sud del confine con il Wisconsin .

Nelle ore che hanno preceduto la sparatoria, Rittenhouse è apparso in più video di manifestanti e passanti, tra cui in due interviste: una da un livestreamer in una concessionaria di auto dove lui e un certo numero di altri uomini armati si erano posizionati, l'altra da Daily Caller giornalista Richie McGinniss. Rittenhouse è stato visto parlare con gli agenti di polizia e offrire assistenza medica a coloro che sono rimasti feriti. Alcuni degli uomini della concessionaria erano affiliati alla Guardia Kenosha, ma hanno negato qualsiasi affiliazione con Rittenhouse e il loro capo ha affermato di non averlo mai incontrato o comunicato con lui.

Secondo i suoi avvocati, dopo aver sentito parlare di un imprenditore locale che voleva aiuto per difendere la sua concessionaria di auto, lui e il suo amico Dominick David Black "si sono armati di fucili" e si sono rivolti a quell'azienda. La concessionaria aveva subito $ 1,5 milioni di danni da incendio doloso la notte precedente. Quando McGinniss ha chiesto a Rittenhouse perché fosse alla concessionaria di auto, ha risposto: "Quindi, le persone vengono ferite e il nostro lavoro è proteggere questa attività. Parte del mio lavoro è anche aiutare le persone. Se c'è qualcuno ferito, io" Sto andando incontro al pericolo. Ecco perché ho il mio fucile, perché devo proteggermi, ovviamente. Ho anche il mio kit medico". Ad un certo punto, Rittenhouse ha lasciato la concessionaria e la polizia gli ha impedito di tornare.

Particolari

La posizione tra la 60esima e Sheridan dove è morta la vittima della sparatoria Anthony Huber

Eventi che precedono la sparatoria

I cinque scontri e le successive sparatorie hanno avuto luogo poco prima della mezzanotte del 25 agosto 2020, lungo Sheridan Road, Kenosha, dove i manifestanti si sono diretti dopo gli scontri con le forze dell'ordine e sono stati espulsi dal Civic Center Park.

I manifestanti sono stati registrati in video mentre spingevano un cassonetto in fiamme tra la folla, verso una stazione di servizio. Una guardia, vestita con abiti simili a Rittenhouse - una camicia verde, un berretto e una borsa - ha spento l'incendio del cassonetto, che ha fatto infuriare Rosenbaum, che ha gridato alla guardia. Altri incendi dolosi hanno avuto luogo e sono stati registrati in video. Qualcuno con caratteristiche identiche a Rittenhouse: con la stessa corporatura, abbigliamento e fucile; e indossava anche scarpe marroni, guanti blu e un kit medico arancione - è stato poi visto correre con un estintore. Secondo gli avvocati difensori di Rittenhouse, la persona con l'estintore era davvero Rittenhouse, e ciò che non è stato registrato in video è che lo ha usato per spegnere uno degli incendi, che ha provocato uno scontro da parte di Rosenbaum, che ha scambiato Rittenhouse per la guardia che aveva spento l'incendio del cassonetto in precedenza.

Primo scontro importante

L'inizio del primo scontro tra Rittenhouse e Rosenbaum fu testimoniato da McGinniss al quale sembrava che Rosenbaum e altri manifestanti si stessero muovendo verso Rittenhouse, che stava cercando di eluderli; Rosenbaum ha quindi cercato di "ingaggiare" Rittenhouse, ma Rittenhouse è riuscito a evitarlo schivando e scappando.

Il resto dello scontro di Rosenbaum e i successivi incidenti con Huber e Grosskreutz sono stati registrati nel filmato del cellulare da più angolazioni, compresi i momenti della sparatoria. Le riprese video hanno mostrato Rittenhouse inseguito attraverso un parcheggio da Rosenbaum, che ha lanciato qualcosa in direzione di Rittenhouse, identificato come un sacchetto di plastica. Mentre Rittenhouse stava scappando da Rosenbaum, si sentivano due colpi, uno da una terza persona sconosciuta, sparato per una ragione sconosciuta, e uno da Joshua Ziminski, che ha sparato in aria un "colpo di avvertimento" autodescritto, causando l'arresto di Rittenhouse correre e voltarsi verso il rumore dello sparo di Ziminski. McGinniss ha dichiarato che il suono dello sparo è stato il momento in cui Rittenhouse "è passato dalla fuga alla mira con la sua arma".

Quindi, secondo i pubblici ministeri della contea di Kenosha, Rosenbaum ha ingaggiato Rittenhouse e ha cercato di togliergli il fucile. Rittenhouse ha poi sparato quattro colpi, colpendo Rosenbaum all'inguine, alla schiena e alla mano sinistra. I proiettili hanno fratturato il bacino di Rosenbaum, perforato il polmone destro e il fegato e causato ulteriori ferite minori alla coscia sinistra e alla fronte. Rittenhouse rimase vicino a Rosenbaum mentre McGinniss iniziava a prestare i primi soccorsi. Rittenhouse ha quindi fatto una telefonata e si è sentito dire "Ho appena ucciso qualcuno", e poi è fuggito quando sono arrivati ​​altri manifestanti. Rosenbaum morì poco dopo.

Secondo grande scontro

Il video da un'altra angolazione mostrava poi Rittenhouse che veniva inseguito per strada da diversi manifestanti, uno dei quali presumibilmente lo colpì da dietro alla testa, facendogli cadere il berretto, poco dopo il quale Rittenhouse inciampò e cadde a terra. Secondo la denuncia penale, a quel punto, i manifestanti sono stati ascoltati in due diversi video urlare "Picchialo!", "Prendilo! Prendi quel tizio!" e "Prendi il culo!" Uno degli uomini che lo stavano inseguendo presumibilmente è saltato e preso a calci Rittenhouse mentre era ancora a terra - Rittenhouse ha sparato due volte ma ha mancato l'uomo.

Successivamente, secondo i documenti del tribunale e le riprese video, un altro manifestante, Anthony Huber, "è entrato in contatto" con la spalla sinistra di Rittenhouse con uno skateboard mentre la coppia lottava per il controllo della pistola. Mentre Huber stava tirando il fucile, Rittenhouse sparò una volta, colpendo Huber al petto, perforandogli il cuore e il polmone destro, causandone la rapida morte.

Terzo scontro importante e partenza di rittenhouse

Gaige Grosskreutz si è avvicinata a Rittenhouse mentre era ancora a terra, ma si è fermata e ha alzato le mani quando Huber è stato colpito. Una denuncia presentata dal cancelliere della contea di Kenosha ha dichiarato che Grosskreutz sembrava tenere in mano una pistola, cosa che Grosskreutz ha successivamente confermato. Quando Grosskreutz si è spostato di nuovo verso Rittenhouse, Rittenhouse ha sparato a Grosskreutz al braccio, recidendo la maggior parte del suo bicipite. Almeno 16 colpi di pistola da altre fonti sono stati ascoltati in video durante il tempo in cui Rittenhouse era a terra.

Successivamente Rittenhouse si è rialzato e si è avvicinato alla polizia con le mani alzate e il fucile legato al petto. La polizia non sembrava riconoscere Rittenhouse e gli ha permesso di andarsene, anche se diversi testimoni e manifestanti gridavano che fosse arrestato. Quando è stato chiesto in una conferenza stampa perché Rittenhouse non è stato fermato, lo sceriffo di Kenosha David Beth ha detto: "In situazioni di forte stress, hai una visione a tunnel così incredibile" e gli agenti impliciti potrebbero non essersi resi conto che era stato coinvolto nella sparatoria. Allo stesso modo, il capo della polizia di Kenosha Daniel Miskinis ha affermato che "non c'era nulla che suggerisse che questo individuo fosse coinvolto in un comportamento criminale" a causa del fatto che qualcuno che camminava verso la polizia con le mani alzate "non era più anormale" sulla scia delle proteste. .

Conseguenze

Truppe della Guardia Nazionale alla Bradford High School il 1 settembre 2020

Le proteste non correlate alla sparatoria di Kenosha sono continuate ogni giorno fino al 29 agosto, quando circa 1.000 persone hanno partecipato a una marcia ea una manifestazione. Il 28 agosto 2020, lo stato aveva schierato quasi 1.000 soldati della Guardia Nazionale e più di 200 agenti federali . La Guardia Nazionale del Michigan , la Guardia Nazionale dell'Arizona e la Guardia Nazionale dell'Alabama inviarono truppe per assistere. Il presidente Donald Trump ha visitato Kenosha il 1° settembre 2020, per vedere i danni causati dai disordini e per lodare le forze dell'ordine.

Rittenhouse arresti ed estradizione

Il 26 agosto 2020, Rittenhouse si è costituito con l'accusa di omicidio intenzionale di primo grado nel suo stato di origine dell'Illinois. È stato etichettato come "fuggitivo dalla giustizia" nella denuncia penale, che affermava di essere "fuggito dallo stato del Wisconsin con l'intento di evitare il processo per quel reato". Gli fu assegnato un difensore d'ufficio e inizialmente doveva comparire all'udienza di estradizione il 28 agosto. Quel giorno, un giudice accolse la richiesta di posticipare l'udienza al 25 settembre in modo che Rittenhouse potesse ottenere il proprio avvocato. Secondo la legge dello stato del Wisconsin, sarà accusato di un adulto. In attesa dell'estradizione, Rittenhouse è stato trattenuto in un carcere minorile in Illinois.

La denuncia contro Rittenhouse elenca sei accuse:

  • omicidio colposo di primo grado contro Joseph Rosenbaum
  • primo grado incautamente mettendo in pericolo la sicurezza contro Richard McGinnis (un giornalista che ha intervistato Rittenhouse prima della sparatoria)
  • omicidio volontario di primo grado contro Anthony Huber
  • tentato omicidio volontario di primo grado contro Gaige Grosskreutz
  • primo grado mettendo incautamente in pericolo la sicurezza contro una vittima di sesso maschile sconosciuta
  • detenzione di un'arma pericolosa da parte di un minore di 18 anni (l'unica accusa di reato, gli altri sono reati)

Ogni accusa di crimine viene fornita con un modificatore "uso di un'arma pericolosa", che invoca una legge del Wisconsin che prescrive un'aggiunta di non più di cinque anni di reclusione per ciascuna delle accuse se ritenuta colpevole. Secondo i pubblici ministeri, la pistola è stata "poi recuperata dalle forze dell'ordine e identificata come un fucile Smith & Wesson AR-15 stile .223". In un'intervista in carcere con il Washington Post , Rittenhouse ha affermato di aver incassato un assegno di stimolo del coronavirus per acquistare il fucile AR-15.

L'avvocato del Texas L. Lin Wood e lo studio legale Pierce Bainbridge rappresentavano Rittenhouse. Criticato dal procuratore della contea di Kenosha, Thomas Binger, e sotto il peso di enormi debiti, il controverso avvocato californiano John M. Pierce si è ritirato dalla sua rappresentanza nel procedimento penale, ma è rimasto come avvocato e raccoglitore di fondi nel contenzioso civile. Wood e la sua "FightBack Foundation" hanno riorientato i propri sforzi per mettere in discussione i risultati delle elezioni presidenziali del 2020.

Il 29 agosto 2020, il team legale di Rittenhouse ha rilasciato una dichiarazione affermando che Rittenhouse ha agito per legittima difesa ed è stato arrestato ingiustamente. Il 22 settembre, la squadra di difesa di Rittenhouse ha rilasciato un video narrato di 11 minuti della notte, composto da tagli rapidi tra varie angolazioni. Il video sostiene che diversi colpi sono stati sparati prima e dopo la sparatoria di Rosenbaum, e che Rosenbaum potrebbe aver iniziato a inseguire Rittenhouse perché lo ha scambiato per un uomo con cui aveva avuto una lite in precedenza.

Il 30 ottobre, un tribunale dell'Illinois ha stabilito che la richiesta di estradizione era valida e Rittenhouse è stato trasportato nel Wisconsin lo stesso giorno.

Rittenhouse cauzione

Rittenhouse è stato rilasciato dalla detenzione il 20 novembre, dopo che i suoi avvocati hanno pagato una cauzione di 2 milioni di dollari. Il suo rilascio è avvenuto in seguito alle obiezioni dei familiari e degli avvocati di tre degli uomini che ha sparato, che avevano chiesto una cauzione più alta ed espresso preoccupazione per la possibilità di Rittenhouse di fuggire, cosa che i suoi avvocati hanno assicurato non si sarebbe verificata. Rittenhouse si è dichiarato non colpevole di tutte le accuse il 5 gennaio 2021.

Successivamente, i pubblici ministeri nel caso hanno sostenuto che i termini del vincolo di Rittenhouse dovrebbero essere modificati per includere un divieto di associazione con suprematisti bianchi. I filmati di sicurezza ottenuti dalla polizia di Mt. Pleasant, Wisconsin , mostrano Rittenhouse che beve birra in un bar, indossa una maglietta con la scritta "Free as Fuck" e posa per delle foto accanto a cinque uomini che cantano " Proud of Your Boy ", una canzone usata da membri dell'organizzazione politica di estrema destra Proud Boys . Una foto di Rittenhouse con due di loro, con un segno "OK" lampeggiante , un gesto della mano spesso usato dai suprematisti bianchi, ha accompagnato la mozione dei pubblici ministeri. Le condizioni del suo rilascio sono state modificate il 22 gennaio in modo che non possa consumare alcolici, avere accesso ad armi da fuoco o frequentare persone o gruppi noti per essere una minaccia per gli altri in base alla razza o alla religione.

Un mandato di arresto per Rittenhouse è stato richiesto il 3 febbraio, dopo che un avviso inviato per posta su un'apparizione in tribunale programmata è stato restituito come non recapitabile. I pubblici ministeri affermano che gli era stato richiesto di presentare un cambio di indirizzo entro 48 ore dal trasloco. L'avvocato di Rittenhouse ha detto che Rittenhouse era rimasto in un indirizzo segreto per preoccupazione per la sua sicurezza. La sua squadra si era offerta di fornire il nuovo indirizzo ai pubblici ministeri se potevano garantirne la segretezza al pubblico, ma il procuratore distrettuale aveva rifiutato con la motivazione che le informazioni sono di dominio pubblico . Il procuratore distrettuale ha detto agli avvocati di Rittenhouse che potevano chiedere al giudice di sigillare il registro pubblico, ma non hanno mai presentato tale mozione. I pubblici ministeri hanno chiesto un aumento di $ 200.000 nella cauzione di Rittenhouse. Il giudice Bruce Schroeder ha negato le richieste dei pubblici ministeri all'udienza dell'11 febbraio, affermando che le persone su cauzione spesso non riescono ad aggiornare il loro indirizzo senza essere arrestate.

Prova rittenhouse

Il processo di Rittenhouse dovrebbe iniziare il 1 novembre 2021, a Kenosha, ed è presieduto dal giudice Bruce Schroeder. All'udienza del 17 settembre, il giudice Schroeder ha negato le richieste del pubblico ministero di ammettere come prova l'uscita di Rittenhouse con i membri dei Proud Boys e un precedente litigio in cui era stato coinvolto, sostenendo che gli incidenti erano troppo dissimili per essere usati come prova della mentalità di Rittenhouse durante le sparatorie.

Altro contenzioso

Nel novembre 2020, un diciannovenne è stato accusato di due reati di vendita intenzionale di un fucile a Rittenhouse, allora minorenne. Bond è stato fissato a $ 2.500.

A settembre è stata intentata una causa da parte dei querelanti, tra cui la fidanzata di Anthony Huber, chiedendo danni a Rittenhouse, Facebook , il gruppo di estrema destra Boogaloo Bois e la milizia della Guardia Kenosha e il suo "comandante". L'azione denunciava la negligenza da parte di Facebook nel consentire alla guardia Kenosha di chiamare membri della milizia sulla sua piattaforma e affermava che gli imputati avevano partecipato a una cospirazione per violare i loro diritti civili. La causa è stata ritirata dai querelanti senza commento e archiviata con pregiudizio nell'ultima settimana di gennaio 2021.

Gaige Grosskreutz, che è stata ferita, e i genitori di Anthony Huber, che è stato ucciso da Rittenhouse, hanno presentato ciascuno una richiesta di risarcimento di $ 10 milioni il 4 gennaio 2021, sia con la città che con la contea, accusando negligenza dovuta all'inazione nel proteggere i loro diritti. Il 17 agosto 2021, i genitori di Huber hanno intentato una causa contro il dipartimento di polizia di Kenosha e il dipartimento dello sceriffo della contea di Kenosha, sostenendo che le forze dell'ordine hanno permesso a Rittenhouse di danneggiare le persone che protestavano pacificamente contro la sparatoria della polizia a Jacob Blake.

Risposte

Un uomo tiene un cartello "Free Kyle" vicino alla Bradford High School durante la visita del presidente Donald Trump il 1 settembre 2020

Il sentimento pubblico per quanto riguarda le sparatorie è stato polarizzato. La copertura è stata sia critica che di supporto alle azioni di Rittenhouse e ha usato termini come "vigilante" e "terrorista", ma anche "volontario" e "mantenere la pace" per descriverlo.

Supporto

Diversi commentatori hanno difeso le sue azioni. Il conduttore di Fox News Tucker Carlson ha incolpato le autorità per non aver fermato i saccheggi e gli incendi dolosi e ha aggiunto: "Quanto siamo scioccati dal fatto che i diciassettenni con i fucili abbiano deciso che dovevano mantenere l'ordine quando nessun altro lo avrebbe fatto?" I suoi commenti sono stati accolti con contraccolpi sui social media. Anche l'esperto conservatore Ann Coulter e il giocatore di baseball in pensione Aubrey Huff hanno elogiato Rittenhouse.

Il presidente Trump "ha apprezzato " un tweet che includeva "Kyle Rittenhouse è un buon esempio del motivo per cui ho deciso di votare per Trump". Nei commenti pubblici, Trump ha mostrato un certo sostegno all'idea che Rittenhouse agisse per legittima difesa. Nel novembre 2020, poco dopo il rilascio su cauzione di Rittenhouse, il rappresentante dello stato della Florida Anthony Sabatini ha twittato "KYLE RITTENHOUSE FOR CONGRESS". Sabatini è stato ampiamente criticato dagli oppositori politici per il tweet con alcuni che lo esortavano a dimettersi.

Al 29 settembre 2020, il sito web di crowdfunding cristiano GiveSendGo ha raccolto oltre mezzo milione di dollari per aiutare a pagare le spese legali di Rittenhouse. Entro il 17 dicembre 2020 questo finanziamento aveva raggiunto circa $ 586.000.

Critica

Il Guardian ha definito Rittenhouse un "estremista armato di bianco". Il rappresentante del Massachusetts Ayanna Pressley ha descritto Rittenhouse come un "terrorista nazionale suprematista bianco [che] ha attraversato i confini di stato, armato di un AR-15". Facebook ha etichettato l'incidente come un " omicidio di massa "; le espressioni di sostegno per gli omicidi di massa sono vietate su Facebook, sebbene il supporto per Rittenhouse non sia stato generalmente rimosso.

Altri commentatori hanno criticato il fatto che Rittenhouse non sia stato immediatamente arrestato nonostante i testimoni abbiano gridato che era lui l'assassino. L' American Civil Liberties Union (ACLU) ha chiesto le dimissioni del capo della polizia di Kenosha Daniel Miskinis e dello sceriffo di Kenosha David Beth. La dichiarazione dell'ACLU ha sostenuto che i deputati di Beth hanno fraternizzato con "contromanifestanti suprematisti bianchi" durante il giorno della sparatoria e non hanno arrestato il tiratore. La dichiarazione ha attaccato Miskinis per aver incolpato le vittime della sparatoria quando ha affermato che la violenza era il risultato della violazione del coprifuoco da parte delle "persone" coinvolte. Il sindaco di Kenosha ha dichiarato che non avrebbe chiesto allo sceriffo o al capo della polizia di dimettersi.

Risposte delle autorità

NBC News ha ottenuto un documento interno del Department of Homeland Security e ha riferito di aver ordinato alle forze dell'ordine federali di rilasciare dichiarazioni "neutre" riguardo a Rittenhouse, come "[Rittenhouse] è innocente fino a prova contraria e merita un processo equo basato su tutti i fatti, non solo quelli che supportano una certa narrativa".

Riferimenti

Ulteriori letture

Contenuto originale di Wikipedia, condiviso con licenza Creative Commons By-Sa - Kenosha unrest shooting